agosto

Arcipelaghi Sonori. Festival di musica etnica

18 e 19 agosto 2009

San Cesario sul Panaro (MO)

l festival di musica etnica “Arcipelaghi sonori” giunge nel 2009 alla sua settima edizione. Il festival, che ha ottenuto riconoscimenti in Italia e all’estero, si pone ormai come uno dei maggiori eventi europei dedicati alla musica etnica e popolare.
Al centro dell’iniziativa sta il dialogo di culture apparentemente diverse, e una riflessione sul “senso del luogo” e sul “senso dei luoghi”. Nelle precedenti edizioni si sono esibiti, nella splendida cornice del Parco di Villa Boschetti, i migliori gruppi del settore, tra i quali i Guichen Quartet dalla Bretagna, Anna Massie Trio dalla Scozia, le Filska dalle Isole Shetland, gli Abnoba dalle Alpi Occitane, i Mesogea dall’area mediterranea, gli Zar dalla Danimarca, oltre alle più qualificate band del folk revival italiano (Pìvari Trio, Bràul, Clobeda’s, Làmola, Red Box, Bevano Est, Sancto Ianne, Enerbia, Bonifica Emilianaveneta, Asteriskos, Fratelli Mancuso, Assurd). L’edizione 2009 intende consolidare il livello raggiunto, sempre con la presenza di musicisti del panorama europeo e nazionale. Durante le due serate sono presenti stand di discografia e libreria specializzata, di artigianato celtico ed etnico, ed è sempre garantita la possibilità di cenare all’interno del Parco in osterie allestite per l’occasione. Della manifestazione esiste un cd compilation realizzato dall’Amministrazione Comunale.
L’iniziativa si svolge con la collaborazione dell’Associazione Le Contrade di San Cesario; la direzione artistica del Festival è affidata all’arpista celtico Francesco Benozzo, che ne è anche l’ideatore (www.francescobenozzo.com).
Parco di Villa Boschetti - ingresso gratuito
Informazioni