Gnocco fritto

E’ ottenuto da un impasto di base fatto con farina, acqua e sale, da cui si ricava una sfoglia piuttosto spessa che viene tagliata a pezzi triangolari o romboidali, poi fritti nello strutto. Si accompagna benissimo con salumi e formaggi. Tipico dell’area modenese-bolognese, in altre zone regionali assume varianti e nomi diversi.

Torna Indietro