Borlengo o Burlengo

Preparazione antica e tipica di una ristretta area collinare-montana fra le province di Modena e di Bologna. Si tratta di una sottilissima e croccante sfoglia rotonda, ottenuta da un impasto fluido di farina, acqua e sale, cotta in un’apposita padella di rame. Viene condita con lardo o salsiccia, aglio e parmigiano grattugiato e servita ripiegata su sé stessa. A seconda della zona, può assumere il nome di “zampanella”.

Torna Indietro